giovedì 5 dicembre 2013

Mac Amplified Lipstick in Brick-o-la review

Bentrovate sul Gingilloblog!
Oggi vi propongo un'altra mini review (mi sto impegnando a fare post più brevi!) in cui vi propongo la mia opinione su questo rossetto Mac, un colore molto molto particolare ma anche molto portabile, soprattutto in questa stagione. Brick-o-la è il tipico rossetto che dona quel qualcosa in più senza essere "invadente", potremmo definirlo un rosso labbra. Il colore, un po' difficile da definire, è una via di mezzo tra un rosso ciliegia e un prugna spento, nè troppo chiaro nè troppo scuro. Sul sito Mac viene definito Mid-tone berry. Nella foto potete vedere lo swatch, vi consiglio di affidarvi al colore che vedete appunto swatchato e non quello che vedete nella confezione in quanto purtroppo la fotocamera lo ha falsato e non sono riuscita a fare una foto veritiera del rossetto come appare appena aperto, sembra quasi un corallo (e vi giuro non centra assolutamente nulla come colore). Tuttavia la foto dello swatch è invece piuttosto veritiera, solo appena più chiaro di com'è, ma siamo lì. Perdonatemi, vi giuro che è un'impresa fotografarlo, potete rendervi conto anche dagli altri swatch online quanto il colore cambi da foto a foto.
Cosa mi piace:
- la consistenza morbida che permette un'applicazione precisa ma veloce;
- il colore pieno con una passata;
- non si sposta, rimane al suo posto senza bisogno di matite labbra o altri aiutini e senza entrare nelle pighette anche dopo piu` di due ore dall`applicazione;
- il colore in sè, che io trovo veramente bello, indossato credo dia proprio l'idea di un rossetto di un certo livello. Su alcune carnagioni potrebbe sembrare addirittura un nudo-labbra, soprattutto per le more, sulle più chiare di carnagione invece è perfetto come rosso per tutti i giorni o per chi vorrebbe provare un colore più intenso ma non vuole nulla di molto evidente;
- non secca le labbra, ma neanche le idrata, direi che le mantiene piuttosto morbide ma non funge da idratante;
- la durata è molto alta tuttavia dopo circa due ore dall'applicazione il rossetto diventa leggermente più opaco e perde la lucentezza iniziale.

Cosa non mi piace:
- Dopo molte ore, diciamo circa 4, se avete delle labbra molto secche, potrebbe creare la fastidiosa striscia bianca. Con altri rossetti, ad esempio alcuni Revlon o anche altri Mac che durano ugualmente tanto, questo non accade. Può essere dovuto anche al fatto che questo è il rossetto che sto usando di più ora che fa freddo e che le mie labbra sono più secche. Io lo uso già da molto tempo e posso dirvi che finora mi è successo raramente e in modo molto lieve, non sempre, credo che possa succedere quindi solo in casi di secchezza grave, quando c'è molto vento ad esempio. Sicuramente è un rossetto affidabile in generale, ma se avete bisogno di qualcosa che duri intatto tutto il giorno meglio optare per una tinta o portarlo con sè per ripassarlo.
- Ovviamente il prezzo, non tanto perchè non merita i suoi soldi ma perchè rispetto al costo dei prodotti Mac in America, quello che noi paghiamo in Italia (stiamo parlando di 18€ per un rossetto) è po' un furto, e questa questione dei trasporti che aumentano il prezzo personalmente non mi ha mai convinta, penso ci siano delle altre motivazioni francamente.

Spero di esservi stata utile e alla prossima.

Nessun commento:

Posta un commento

lasciami il tuo commento, sarà online a breve! grazie :*
leave here your comment, you'll see it as soon as possible, thank you xoxo