venerdì 31 gennaio 2014

Miss Pupa 401 Coral Dream

Bentrovate sul Gingilloblog!
In questo periodo le mie labbra si seccano alla velocità della luce e se oltre a idratare non le proteggo iniziano a screpolarsi tipo muta dei serpenti. Il prodotto su cui sto facendo più affidamento soprattutto per la mattina quando devo spostarmi velocemente da una zona all'altra e ho più bisogno di proteggermi dal freddo è questo Miss Pupa nel colore 401 Coral Dream. Tengo a dirvi che spesso i Miss Pupa si trovano in offerta da Idea Bellezza e Acqua&Sapone a circa 7/8€ quindi vi consiglio, se vi piacciono, di approfittare di queste occasioni perchè normalmente costano intorno agli 11/12€. I Miss Pupa sono dei rossetti che promettono di unire un effetto bagnato e cristallino sulle labbra con la comodità di un prodotto in stick, senza quindi essere dei veri e propri gloss nè averne la consistenza, che invece è più simile a un gel semi-trasparente. La promessa inoltre è anche quella di essere estremamente confortevoli. Vediamolo nel dettaglio.

giovedì 30 gennaio 2014

Essence Longlasting Lipstick 09 Wear Berries!

Bentrovate sul Gingilloblog!
In questo post vi parlo di uno dei nuovi rossetti Essence (non più poi così nuovi in realtà) che stanno spopolando tra noi donzelle, complici l'ottimo rapporto qualità/prezzo e la positiva review di Clio. I nude di questi rossetti non mi sono piaciuti particolarmente perché benchè si stendessero bene, mi davano l'impressione di essere quel genere di rossetto che va ad evidenziare le screpolature, purtroppo trovare dei nude che non facciano questo effetto tra i prodotti economici non è facile,  inoltre non sono proprio un'amante dei nude.Così tra i pochissimi rossetti che c'erano, cioè tipo tre non di più, ho preso questo qui, si chiama "Wear Berries!". Vediamo le sue caratteristiche nel dettaglio.

mercoledì 29 gennaio 2014

Collezioni make up Primavera 2014

Bentrovate sul Gingilloblog!
Come di consueto vi propongo una selezione di collezioni limitate primaverili che vedremo (o che vediamo già) nelle profumeria. Dalle mie parti fa più freddo che a dicembre/gennaio quindi non posso che dirvi che non sono ancora in vena di colori accesi o pastello ma dato che queste collezioni escono sempre prima ho voluto pubblicare al più presto questo post in modo da darvi già un'idea di quali saranno i trend. In generale, quest'anno ho notato una presenza di contrasti maggiori tra i colori e le collezioni: li troviamo infatti sia un po' più forti che più neutri rispetto ai classici pastello (che comunque ci sono sempre, ogni anno), molto blu e molto rosa, mentre il colore dell'anno (Radiant Orchid) stranamente mi sembra quasi del tutto assente. Iniziamo!
Iniziamo con una collezione già di per sè fuori dagli schemi: Giorgio Armani propone una collezione sui toni molto neutri, essenziali direi, ma luminosi. Una collezione che piacerà alle amanti dei nude look, più che primaverile, evergreen. Presenti alcuni tra i più famosi prodotti del marchio, i Rouge d'Armani e il Fluid Sheer. Questa collezione in effetti sembra puntare più sul colorito che sul colore. Sicuramente sono colori utilizzabili in qualunque stagione quindi è senz'altro la collezione più versatile. La collezione si chiama "Effetto Nudo" e come vedete è semplice, essenziale ma non banale. 

domenica 26 gennaio 2014

Neve Cosmetics Crema Sublime

Bentrovate sul Gingilloblog!
Purtroppo la routine lavoro/studio mi impedisce di essere attiva come prima quindi dovrò pubblicare meno post, ma ci tenevo molto a parlavi di questo prodotto in particolare perché è molto valido e credo possa far comodo a più di una.
In particolar modo vorrei parlarvi della mia crema viso preferita. Sono inoltre passati mesi (forse anni?) e avrò già consumato almeno 5 tubetti di questo prodotto. Per cui credo di potervi dare un'opinione molto approfondita e anche dei consigli su come usarla al meglio.
Il motivo per il quale la amo incondizionatamente sono molteplici:
- il costo abbordabile, ovvero 9,50€ per 50ml
- profumo fiorito molto delicato e gradevolissimo
- idratazione medio/alta ma facile da far assorbire
- perfetta anche come base trucco
- è perfetta come crema da giorno per l'inverno per pelli tendenzialmente secche ma soprattutto sensibili, che si arrossano facilmente
- rende più soda e rimpolpata la pelle sia nel tempo sia nel momento stesso dell'applicazione
Insomma, la adoro!

venerdì 24 gennaio 2014

3 Outfit semplici con gli animali

Se usati senza esagerare, gli accessori e i capi d'abbigliamento raffiguranti animali rendono senz'altro più simpatico e meno "solito" un qualsiasi outfit molto semplice. Sono allegri, teneri e divertenti. Per quanto possano piacere, talvolta se usati in maniera esagerata tendono a darci un aspetto troppo infantile, quindi a mio parere vanno usati con moderazione in situazioni in cui potrebbe non essere gradito un aspetto molto "allegro". Di qui perciò l'idea di proporvi degli outfit che includono i nostri amici pelosetti ma si prestano a svariate occasioni.
Il primo outfit ha come protagonista una adorabile borsettina a forma di gufo. Il resto dell'outfit è caratterizzato da colori tenui e caldi e dal motivo floreale presente sulla maglia e sulle scarpe.

venerdì 17 gennaio 2014

3 Outfit eleganti ma comodi

Per la serie "3 Outfit" oggi vi propongo una selezione che spero possa darvi qualche idea per quelle svariate situazioni in cui abbiamo bisogno di essere eleganti ma di stare anche quanto più comode e a nostro agio. Vi ricordo che potete trovare tutte le informazioni nel dettaglio di tutti i capi presenti in questi outfit sul mio profilo Polyvore. Basta selezionare l'outfit di vostro interesse e avvicinare il mouse sul capo in questione. Se avete un profilo Polyvore, lasciatemelo nei commenti, sarei felice di vederlo!
Il primo outfit è basato su una tonalità spenta di verde chiaro e sul grigio che trovo siano due colori eleganti e facili da portare. Non ho voluto inserire leggins perchè in questo caso credo vadano meglio delle semplicissime calze nere trasparenti o ,se fa piuttosto freddo, qualcosa di questo genere.


Pupa Gel Top Coat - Smalto effetto vetro

Bentrovate sul Gingilloblog!
In questo post vi mostro il mio top coat preferito del momento, questo della Pupa ad effetto gel. Normalmente non sono una grande amante degli smalti che promettono l'effetto gel, sono più fedele al tipo di formula classica anche se spesso quasi non ci faccio caso perchè di solito mi faccio guidare più dal colore che dal tipo di texture. Tuttavia la maggior parte dei nuovi top coat in circolazione ormai promettono l'effetto gel per cui essendo un cosmetico che ricompro continuamente è facile che mi lasci tentare da uno di questi. Questo di Pupa ha una consistenza più densa del Revlon Colorstay, che invece è piuttosto liquido, ma meno del Better than gel (ora fuori produzione, sostituito dal Better than gel high gloss, ma sono praticamente la stessa cosa) che dopo un po' di tempo lo diventava un po' troppo, pur facendo comunque egregiamente il suo lavoro.

mercoledì 15 gennaio 2014

Neve Cosmetics presenta la Crema Gianduiosa per il corpo

A chi si aspettava un contorno occhi dal famoso brand naturale/minerale italiano, purtroppo è andata male. Il prossimo prodotto skincare che la Neve make up lancerà presto sul mercato è una crema corpo che promette di essere supergolosa. Nessuna informazione mi è pervenuta in merito al prezzo e alla quantità, ma se può interessarvi normalmente all'uscita di nuovi prodotti la Neve cosmetics propone degli sconti quindi vi consiglio di dare un'occhiata sul sito o dal vostro rivenditore di fiducia.
La prima crema corpo Neve Cosmetics si ispira ad una dolcezza antica: il cioccolatino Gianduiotto, rinomata prelibatezza della tradizione torinese a base di cacao e nocciole.

sabato 11 gennaio 2014

3 Outfit per il sabato sera

Mi sa che sono un po' in ritardo ma non si sa mai che qualcuna non abbia ancora deciso come vestirsi questo sabato sera. Ecco le mie proposte da cui se vi va potete prendere spunto.
La prima è basata sul colore dell'anno, il Radiant Orchid, ma in una versione più accesa virante al fucsia.

venerdì 10 gennaio 2014

3 Outfit comodi, caldi e versatili

Bentrovate sul Gingillo Blog!
Tutte conoscono Polyvore eppure io ho deciso di iniziare ad utilizzarlo soltanto ora in maniera più assidua, e devo dire che mi sta aiutando a riuscire ad abbinare meglio il vestiario che già ho ma anche a pensare a cosa potrei comprare di bello da abbinarci. Facendo sempre più outfit per me, ho pensato di iniziare a proporre periodicamente degli outfit creati dalla sottoscritta anche per voi, sperando che ne troviate una certa utilità o che semplicemente vi piacciano. In questo post ho deciso di racchiudere 3 outfit diversi ma allo stesso tempo simili tra di loro. Diversi perchè cambiano i colori e il tipo di capi, simili perché sono molto comodi, veloci da indossare, si adattano a diverse occasioni e soprattutto sono perfetti per gli sbalzi di temperatura. Il comune denominatore è il cardigan. Se c'è una cosa che odio è quella di avere o troppo caldo o troppo freddo, per questo ho capito l'importanza di vestirmi a strati: se come la sottoscritta soffrite molto i cambiamenti di temperatura è molto meglio una maglia un po' più leggera ma ugualmente calda abbinata a un cardigan da indossare se sentite più freddo, piuttosto che un unico maglione gigante che in caso di caldo vi farebbe sudare.

Novità: nuovi correttori Pupa!

La Pupa è un'azienda che mi piace parecchio per l'ottimo rapporto qualità/prezzo dei suoi prodotti, benché più volte criticata in passato proprio per questo motivo, col tempo secondo me è migliorata moltissimo da questo punto di vista. I prezzi sono abbordabili e i prodotti di qualità. Ma se c'era una cosa che ancora mancava, erano proprio dei nuovi correttori adatti alle nuove esigenze delle consumatrici. Ora che tutte grazie a Clio sappiamo che ci serve un correttore pesca/arancio per le occhiaie, la richiesta di questo tipo di prodotto è aumentata notevolmente, un po' come è successo per le matite color burro.

Ma quant'è bello andare in giro per le campagne pugliesi?

Cremonini mi perdonerà la semi-citazione nel titolo. Non c'è trattamento di bellezza migliore di prendersi un pomeriggio libero e soleggiato per respirare un po' d'aria fresca e immergersi nella pacifica atmosfera della campagna.
Non hanno ancora inventato una tecnologia che riesca a trasmettere gli odori, quindi devo affidare alle sole foto il compito di provare a trasmettervi la serenità di questi luoghi.

martedì 7 gennaio 2014

Sentimenti contrastanti: Bari

Ci sono città che amiamo, ci sono città che odiamo, ci sono città in cui ci sono cose che amiamo e cose che odiamo e ci sono città per le quali questi sentimenti contrastanti raggiungono un livello di contrasto estremo. Per me una di queste città è Bari. Essendo una città verso la quale sostanzialmente noi della provincia ci rechiamo per l'università, per lavoro, per il policlinico o comunque per una serie di faccende e impegni molto più che per piacere, spesso e volentieri tendiamo a sottovalutare quello che ci offre di bello: conosco personalmente studenti dell'Università di Bari che non hanno mai visto la chiesa di San Nicola in vita loro o che pensano che il Parco 2 Giugno si trovi solo a Roma.
In questo post vorrei semplicemente mostrarvi la "mia" Bari. Non si tratta di un post "turistico", infatti non sono foto esemplari o particolarmente belle, ma solo di un modo per ricordarci quanto spesso ci dimentichiamo di quanto siano belle le nostre terre e tendiamo a ritenere ciò che c'è altrove più bello solo perchè è "altro". Per questo ho voluto pubblicare un po' di foto scattate qua e là in varie occasioni e senza un ordine ben preciso, per condividere con voi, per quello che posso nel mio piccolo, dei momenti passati in questa bellissima città troppo spesso sottovalutata e denigrata.

6 Buoni propositi per il Gingillo blog

Bentrovate sul Gingillo Blog e buon anno nuovo!
In questo post vorrei provare a fare una sintesi dei buoni propositi riguardanti il make up e il blog a cui tentare di attenermi. Vi farò sapere pian piano se li manterrò :D
1 Finire una quantità di rossetti/gloss pari a quella che vorrei comprare
Lo so, parto dal più difficile. Alzi la mano chi è realmente riuscito a finire un rossetto o un gloss. A dire il vero io ce l'ho fatta più volte, solo che non ho rispettato la regola del "prima di comprarne altri" e così comunque pian piano ho finito per accumulare anch'io e se c'è una cosa che odio è proprio accumulare. A me piace comprare e usare, non amo molto comprare qualcosa se so che non la userei. Quest'anno voglio cercare in tutti i modi di non comprare quindi altri rossetti se non prima di averne finito qualcuno, proprio per questo mi sto tenendo alla larga dallo stand Essence nonostante i nuovi rossetti mi attirino un sacco!