venerdì 28 febbraio 2014

Make up primaverile in 7 semplici mosse da fare in 5 minuti


Bentrovate sul Gingilloblog!
Per chi adesso mi segue anche su Facebook, questo post non sarà una novità, so che ve lo aspettavate :) Lasciate che vi inviti anche al giveaway ancora in corso (per poco) sempre su Facebook, sempre con dei prodottini dai colori molto freschi e primaverili.
In inverno vi avevo proposto questo post su come fare un make up invernale in pochi e velocissimi step per cui ho pensato di farne un altro, stavolta però adatto alla primavera, sarà infatti caratterizzato da toni chiari e freschi che risvegliano l'incarnato e rendono luminoso lo sguardo e radiosa la pelle. Molti dei prodotti che vedete li avete sono già recensiti sul blog e vi linkerò la loro recensione, qualora non fosse già presente invece la inserirò a breve. Come per l'altro post non inserirò la fase della base perchè credo che sia uno step troppo soggettivo, ad ogni modo è sempre buona norma mimetizzare le occhiaie, ma vi dirò di più: questo trucco è estremamente adatto a chi ha problemi di occhiaie e occhi stanchi perchè non solo il trucco occhi ma anche il resto è caratterizzato da toni freschi che nel complesso aiutano a sembrare ancora più sveglie.
Stavolta in più mi servirò del mio nuovo volto standard che ho usato anche per la guida alla copertura delle occhiaie pesanti, credo sia molto comodo e più chiaro di mille spiegazioni.
Questo trucco è anche particolarmente adatto a chi porta gli occhiali per problemi di miopia perchè grazie alla matita color burro rende gli occhi più svegli e grandi.


Cosa ci serve:
- Ombretto rosa, pesca, albicocca o dorato chiaro e luminoso
- Matita color burro
- Matita marrone morbida
- Mascara nero o colorato (perfetti il blu e il viola acceso) 
- Blush luminoso color pesca
- Illuminante di un colore caldo
- Gloss sul pesca o sul rosa
- Pennellino o spugnetta per occhi
- Pennello viso

1- Applichiamo con le dita sulla palpebra mobile un ombretto chiaro (ma non troppo, cioè non quasi bianco, altrimenti l'occhio perde troppa definizione che non abbiamo il tempo di dare con qualcosa nella piega) di un tono caldo. L'ombretto può essere anche in polvere in quanto usando un tono chiaro non c'è bisogno di una sfumatura perfetta.
Io uso questo splendido ombretto color albicocca della Pupa di cui ho già parlato tempo fa, era uan collezione limitata, tuttavia potete benissimo utilizzare un colore simile come vi ho già spiegato all'inizio. Potete anche abbinare un colore di smalto molto simile, renderà il risultato molto elegante.

2- Passiamo una matita marrone vicinissima alle ciglia per definire lo sguardo e la sfumiamo con un pennellino o una spugnetta. Per ottenere un effetto definito avremmo bisogno di troppo tempo quindi sfumiamo e corriamo al prossimo step.
Amo molto la longlasting marrone di Essence tuttavia preferisco utilizzarla più per linee precise. In questi casi uso perciò questa matita marrone di Collistar, molto morbida e facilissima da sfumare. Il difetto di questa matita è che su di me dura pochissimo dentro l'occhio ma fuori va benissimo. Vi proporrò a breve una recensione accurata. Se volete potete usarne anche una grigia ma evitate il nero.

3- Applicate la matita color burro all'interno dell'occhio, scegliete il colore della matita in base al tono di pelle.
Io uso questa matita di Max Factor perchè si adatta al mio tono di pelle e non ha un effetto troppo piatto, risulta piuttosto naturale. Vi avevo già parlato di questa matita quindi vi rimando alle mie opinioni più approfondite.

4- Passate un buon mascara, per aggiungere un po' di colore senza grandi manovre potreste usarne uno colorato, blu, viola o verdone, ma è molto importante che oltre a colorare svolga anche una buona azione volumizzante e incurvante. Potete chiaramente usarne anche uno nero o marrone.
Io userò il mio adoratissimo mascara Vamp Pupa Deep Night in questo bellissimo blu intenso che dona un po' di colore originale in più pur andando comunque a definire lo sguardo. Francamente non amo molto i mascara colorati molto chiari. In più il blu è sicuramente uno dei colori più di punta dell'anno ed è perfetto per gli occhi marroni e in genere su moltissimi colori di occhi.

5- Il blush giusto è fondamentale in questo trucco. In base al vostro tono di pelle, applicate un colore che esalti la vostra carnagione, quindi un colore che sia quasi del vostro tono di pelle ma più luminoso e intenso. Nel mio caso un color pesca satinato.
Io utilizzo lo splendido blush minerale Creamy di Neve Cosmetics. A breve la recensione. Purtroppo è un'impresa fotografare per bene questo blush su di me perchè è esattamente il colore della mia pelle quindi si fonde completamente col mio incarnato, ma mi darò da fare ;)

6- Un velo di illuminante steso o con lo stesso pennello del blush o con le dita renderà il tutto ancora più luminoso, direi che è la luce il punto chiave di questo trucco. Per non perdere tempo potete usare tranquillamente l'ombretto che avete usato per il primo step.
Vado a utilizzare lo stesso ombretto Pupa che ho usato per gli occhi, mi piace molto applicato come illuminante.

7- Un velo di gloss sul pesca/rosa traslucido.
Il mio adorato Lipgloss di Revlon in Life's in Peach! Questo gloss è splendido, dura, non appiccica e volumizza le labbra. Sicuramente tra i miei preferiti in assoluto, il colore è un rosa chiaro tenue con lievi shimmerini di un rosa più intenso

Spero di esservi stata utile :) Ah colgo l'occasione per ringraziarvi del vostro interesse sugli argomenti e i prodotti trattati, sono davvero contenta di aver raggiungo un simile traguardo: più di 200mila visualizzazioni <3 Grazie di cuore, spero di riuscire a mantenere sempre vivo il vostro interesse e ad esservi utile.
A presto :*

Nessun commento:

Posta un commento

lasciami il tuo commento, sarà online a breve! grazie :*
leave here your comment, you'll see it as soon as possible, thank you xoxo