mercoledì 26 novembre 2014

I miei Pastelli: Vanità, Caramello, Petrolio e Melanzana

Bentrovate sul Gingilloblog!
In questo post torno a parlarvi della Neve Cosmetics e dei suoi Pastelli. Il costo ridotto (4,80€), l'inci, il packaging simpatico e i colori allettanti e sempre aggiornati ne hanno fatto un punto di riferimento nella cosmesi eco-bio, i Pastelli sono sempre una tentazione. Inizialmente avevo più Pastelli, col tempo ho iniziato a usarli sempre meno e quindi alcuni li ho regalate qua e là. Era da tempo che volevo parlarvene così ho deciso di dedicar loro un intero post. Di Vanità e Petrolio trovate già una review completa, tuttavia ho voluto includerli nel post per confrontarli con gli altri due colori. Alla fine del post trovate tutti gli swatches.

Vanità
Per una review più approfondita vi rimando al post specifico, che qui sintetizzo brevemente: colore molto bello e insolito, un bel viola intenso con glitterini arancioni che però si vedono solo alla luce. Dentro l'occhio non riesco a usarla e non per i brillantini ma proprio per la composizione, mi fa bruciare tantissimo gli occhi, problema che è raro per me avere con le matite perchè non ho gli occhi particolarmente sensibili. La uso quindi solo fuori, come eyeliner, o sfumata per uno smokey. Come base non dura, fa andare l'ombretto nelle pieghette. Anche Vanità come le altre pastello tende a stamparsi sulla palpebra dopo qualche ora, va quindi fissata bene, nella review dedicatagli vi spiego il mio metodo.

Caramello
Un colore estremamente facile da portare ma allo stesso insolito visto che normalmente tendiamo a usare il marrone o il nero per delineare. Vi dico subito che tra i Pastelli che ho provato Caramello è quello che mi ha soddisfatta maggiormente. Il colore è un bellissimo e dico bellissimo bronzo medio/chiaro shimmer luminosissimo, contiene molti pigmenti luminosi e iridescenti. La consistenza è morbidissima ma più compatta di altre Pastello, meno scioglievole e quindi più resistente. La pigmentazione anche è piuttosto buona e con una passata si ottiene già una bella intensità.
Non lo uso molto spesso come eyeliner se non di mattina o abbinato a rossetti molto scuri perchè risulta molto molto discreto, illumina ma non può definire più di tanto lo sguardo perchè il colore è piuttosto chiaro. Ad ogni modo non ha bisogno di essere ripassato molte volte. Come le altre Pastello per occhi, si stampa sulla palpebra ma meno delle altre quindi la resistenza è migliore, anche per questo la uso più volentieri. Come base non dura e fa andare gli ombretti nelle pieghe dopo circa 2/3 ore. Nella rima interna soprendentemente non solo è piuttosto evidente ma dura anche a lungo senza che i brillantini o la formula mi diano problemi di lacrimazione (che ho avuto con Vanità e Melanzana). Ve la consiglio ad occhi chiusi visto il prezzo e la versatilità del prodotto, in più è difficile trovare matite con buon inci che resistono così a lungo nella rima interna! La resistenza è proprio la qualità che trovo la rendano nettamente migliore delle altre Pastello che ho provato per cui mi sento di consigliarvela, tuttavia se siete abituate alla resistenza delle matite non bio o waterproof potreste rimanerne deluse, dovete sempre considerare che è buona si ma ce ne sono di migliori in commercio (ma con inci peggiori, almeno stando a quello che la sottoscritta ha provato).

Petrolio
Anche di questa trovate già una recensione accurata sul blog, anche questa si stampa sulla palpebra se usata come eyeliner. Al contrario di Vanità però all'interno dell'occhio non brucia e non mi ha creato irritazioni.  Come base anche questa matita purtroppo non dura, tende a far andare l'ombretto nelle pieghe.

Melanzana
Questa matita è un colore a cui normalmente non si darebbe una lira, tra le 4 infatti è quella che cattura meno l'occhio, invece è davvero versatile e utile. La uso soprattutto sfumata con un ombretto grigio o viola per degli smokey leggeri oppure per definire ma non in modo "pesante" come con un nero, ma neanche con un "solito" marrone. Il colore infatti è un melanzana spento. Dentro l'occhio purtroppo brucia da morire. Trovo che come base faccia un lavoro migliore delle altre, non eccellente, ma degli smokey leggeri riesce a tenermeli per più ore rispetto alle altre.

Al momento non ho in programma di acquistare altre Pastello perchè purtroppo il fatto che potrebbe farmi irritazione mi spaventa, ma se non avete problemi di questo tipo vale la pena di provarle. Spero di esservi stata utile!

Nessun commento:

Posta un commento

lasciami il tuo commento, sarà online a breve! grazie :*
leave here your comment, you'll see it as soon as possible, thank you xoxo