mercoledì 4 febbraio 2015

Blush Bombay e Origami di Neve Make up - review

Bentrovate sul Gingilloblog!
Sapete mi sono resa conto che ho un mucchio di prodotti di cui non ho mai parlato, ma che affollano costantemente il mio "spazio make up". In particolar modo, ho tantissimi ma davvero tantissimi prodotti della Neve Make up, di cui pian piano parlerò. Oggi è il turno dei miei blush corallosi preferiti ovvero Origami e Bombay.
In realtà questo non è periodo di blush corallosi, ma a dire il vero a me non importa molto del "make up stagionale" uso sempre quello che mi va. Sicuramente prediligo colori più accesi d'estate, ma più per quello che riguarda ombretti e rossetti, non tanto per i blush.Vi dico già che i miei blush preferiti in genere sono proprio di questa azienda, e ne possiedo parecchi quindi conto pian piano di parlarvene sempre di più perchè finora ,a parte Lolita che non mi è piaciuto, non sono mai stata delusa dai blush Neve, che è tra le poche minerali ad essere entrata fortemente in competizione con le altre non minerali/naturali. Ma passiamo ai blush. In basso trovate gli swatches.
immagine pubblicitaria del blush Origami
Entrambi sono dei coralli molto molto intensi, Origami è il blush più pigmentato che ho, va davvero davvero dosato per bene, il finish è matte ma rimane vellutato e abbastanza facile da sfumare. Tra i blush di Neve make up è anche quello che dura di più (almeno tra quelli che ho). Il colore è un rosa corallo (più corallo che rosa) acceso e abbastanza scuro virante all'arancio. Molto modulabile ma ha bisogno di un pò di "lavoro" per evitare che sia troppo intenso, poi se vi piacciono i blush molto molto intensi ve lo consiglio sicuramente. Fa parte della collezione ispirata al Giappone, la Kawaii Japan. Ho il formato mini perchè è un colore che non uso sempre, sono altri i blush di cui ho il formato full, inoltre la possibilità di avere formati mini è indubbiamente molto molto comoda perchè possiamo capire se il colore fa per noi prima di spendere molti soldi per un full. Ottima cosa quindi. Come tutti i blush di Neve make up, se mischiato ad un gloss o al Nettare o a un burrocacao, può essere usato sulle labbra, dove la sfumatura arancio di questo colore si fa molto più evidente.
immagine pubblicitaria del blush Bombay
L'altro corallo altrettanto intenso ma di più semplice utilizzo e anche un pò più chiaro di Origami è Bombay, che invece fa parte della collezione Summer in India. Molto pigmentato ma lo è meno dell'Origami cosa che permette un uso più facile e "spensierato", è infatti più facile da sfumare e sempre molto modulabile. Anche questo è matte. Secondo me è perfetto sulle carnagioni calde e abbronzate: è un corallo un pò rosato con un sottotono rosso evidente. Dura meno di Origami ma ha comunque una durata nella media. Rispetto a Origami è anche più spento (ma comunque evidente, più che altro è Origami che è molto acceso). Sulle labbra mantiene il colore che vedete nello swatch. La prima foto è con luce naturale, le altre due col flash.
Devo sottolineare che non so perchè ma su di me i blush in genere durano poco e in particolar modo purtroppo i minerali. Tuttavia finora non me n'è capitato uno che dopo mezz'ora non si vede più, tutti quanti i blush minerali che ho durano comunque almeno due ore, poi perdono gradualmente intensità, quindi non mi sento di dirvi che non vanno bene, credo sia un pò un mio problema e un pò il fatto che non contenendo schifezzuole non ci sono sostanze che li aiutano a rimanere più a lungo sulle guance. Per me è molto importante l'inci dei miei blush perchè è il cosmetico che uso di più, a volte anche senza fondo, e quasi tutti i giorni, e non mi va di mettere su schifezzuole tutti i giorni.
Sono entrambi acquistabili in formati mini al costo di 3,90€ e in formato full al costo di 12,90€.
Spero vi sia stato utile questo post!
A presto col resto della mia serie infinita di blush Neve Make up!

2 commenti:

  1. Ciao, entrambi i colori di questi blush sono molto belli. Io personalmente ho acquistato gli ombretti della collezione kawaii japan a suo tempo, perché hanno dei colori bellissimi e avevo preso anche un blush, ma non ricordo assolutamente se era questo, ricordo solo che era un colore che su di me non mi piaceva. eheh
    Comunque fai benissimo a voler utilizzare principalmente prodotti non occlusivi in questo caso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :) Me la ricordo bene la kawaii japan, mi piaceva un sacco !l'altro blush era ikebana, forse era quello che non ti piaceva? Era un colore davvero difficile, mi pare un malva marroncino molto scuro, ora non so se è ancora in commercio a dire il vero, ma in effetti neanche a me piaceva particolarmente

      Elimina

lasciami il tuo commento, sarà online a breve! grazie :*
leave here your comment, you'll see it as soon as possible, thank you xoxo