venerdì 13 marzo 2015

Siero Erbolario e Voile d'été Sothys per un'abbronzatura naturale anche per le più chiare

Bentrovate sul Gingilloblog!
La primavera è ormai arrivata, anche se dato che non esistono più le mezze stagioni più che di primavera si tratta di un continuo barcamenarsi tra inverno ed estate. Ma noi faremo finta che sia primavera sul serio. Con l'arrivo del primo caldo, il mio colorito chiarissimo "mi sta un po' stretto": a volte vorrei portare dei colori che secondo me stanno meglio su pelli non dico abbronzate, ma comunque un po' più scure della mia. Innanzitutto avendo una pelle chiara, mi abbronzo molto difficilmente e più che altro divento rossa. Così ho cercato dei prodotti che mi aiutassero a "colorirmi", evitando però di esaltarmi tutti i rossori del viso (cosa che alcuni prodotti su di me purtroppo fanno.
Ovviamente non è che sto andando a prendere il sole il 13 Marzo, semplicemente ho deciso di provare a usare prodotti che mi rendano più portabile un rossetto corallo per esempio e anche preparare meglio la mia pelle per il sole estivo, cosa che sto facendo con due prodotti che mi stanno aiutando non poco nell'impresa di colorirmi con moderazione e in modo tale che l'effetto sia estremamente naturale: il Siero dell' Erbolario Protettivo Prima e Poi per l'abbronzatura "vera" e il Voile d'été della Sothys Paris per quella "falsa".

Erbolario Siero Antiage Protettivo Prima&Poi
Questo siero prepara e intensifica l'abbronzatura, ed è a base di Estratto di Polpa d'Anguria del Kalahari e di Olio di Amaranto.
Ha la particolarità di essere molto fresco quando applicato, è molto fluido e si assorbe velocemente, lo trovo decisamente idratante e protettivo, tuttavia lascia traspirare benissimo la pelle, ulteriore fattore positivo perchè come sapete talvolta i prodotti protettivi tendono ad essere un po' pesanti. Io lo applico di mattina prima di uscire, quando vado in giro per degli impegni e vi assicuro che è come non averlo addosso.
Quando torno a casa però noto che la pelle è più colorita senza essere arrossata. Questo prodotto è quindi secondo me ottimo per chi :
- vuole preparare la propria pelle all'abbronzatura estiva;
- vuole donare al proprio incarnato un colorito più vivo senza ricorrere sempre a prodotti autoabbronzanti;
- vuole abbronzarsi con più facilità del solito (magari prima di una festa o di un'occasione, o semplicemente se avete poco tempo per prendere il sole);
Questo siero ha un unico difetto secondo me, l'odore tipico dei prodotti abbronzanti, che non mi fa impazzire. A parte questo, fa tutto ciò che promette di fare.
Non ho mai trovato dei prodotti del genere e per giunta con buon inci in giro, contiene 28ml di un prodotto che va usato con parsimonia perchè ne basta davvero pochissimo, per quanto mi riguarda due-tre gocce per tutto il viso sono sufficienti, per cui secondo me ha anche un costo, non basso, ma competitivo (19€). Ah potete anche usarlo come rinfrescante e idratante post esposizione al sole, ma non so dirvi quanto sarà efficace per questa funzione perchè non l'ho preso per questo.

Sothys Voile d'étè
L'azienda descrive questo prodotto come tipicamente estivo, io invece credo che data la sua modulabilità in realtà si presta a tutte le stagioni e carnagioni.
La texture è davvero leggerissima, è praticamente un gel rinfrescante colorato ed è un piacere da stendere sul viso, ha anche un ottimo profumo delicato da "centro benessere". Io adoro questo prodotto! Mi era rimasto il pallino di un prodotto del genere dopo aver visto il video di Clio di anni fa in cui usava un gel di Givenchy che aveva più o meno la stessa funzione, il famoso Mr.Radiant.
Ho provato in passato il gel Givenchy in un campioncino e benchè mi piacesse non mi decisi a prenderlo per via del prezzo e del fatto che lo trovavo comunque un po' troppo scuretto per la mia pelle invernale o primaverile, quindi meno versatile, e che inoltre non facesse un granchè nel migliorare l'incarnato.
Questo prodotto della Sothys invece risponde molto di più alla mia esigenza di un colorito più caldo e scuro senza stacco col collo, è molto sheer, ma non è un prodotto che promette coprenza e non è neanche una crema colorata, ha però l'effetto di migliorare l'aspetto generale della pelleilluminandola leggermente, donando quindi un aspetto "glow" naturalissimo, pur non avendo shimmer. Lo uso da solo o anche prima del fondotinta minerale per mantenere la pelle idratata e aumentare la durata del trucco: è anche infatti un ottimo primer ed è molto utile se volete qualcosa che scurisca un po' la vostra base.
Direi che il neo principale è il costo di partenza di 28€, tuttavia ho questo prodotto da anni ormai e non è peggiorato di una virgola, lo ripesco ogni volta che arriva la bella stagione. Quando uscì, non trovai altri prodotti del genere in giro con un costo più vantaggioso, credo sia una categoria che le aziende low cost o comunque con prezzi più abbordabili hanno realizzato successivamente, più sottoforma di bb cream abbronzanti. Contiene 30 ml e ne basta molto poco.
Lo consiglio a chi:
- vuole un primer viso che oltre a far durare di più il trucco migliori l'aspetto finale della pelle e la scaldi leggermente;
- vuole un prodotto facile da stendere che non lasci chiazze, che non dia particolari problemi di stesura e che conferisca semplicemente un aspetto meno pallido, perfetto per quando avete una carnagione grigiastra.
Come vedete dagli swatches del prodotto sulla mano, prima alla luce naturale e poi al flash, una volta steso l'effetto è davvero naturale e non sembrerà assolutamente di avere qualcosa sul viso.
Spero di esservi stata utile, alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento

lasciami il tuo commento, sarà online a breve! grazie :*
leave here your comment, you'll see it as soon as possible, thank you xoxo